formazione

Perchè i dati sono importanti?

3 Aprile 2020

«Senza dati sei solo un’altra persona con un’opinione» (W. Edwards Deming)

In qualunque organizzazione sociale, sia essa un’azienda, un ente pubblico o una famiglia, bisogna prendere decisioni, ogni giorno, alcune banali, alcune di vitale importanza; per poter prendere le migliori decisioni diventa determinante disporre di due elementi fondamentali:

  • dati di qualità da poter analizzare
  • qualcuno in grado di leggere tali dati e poterne estrapolare un modello di facile lettura su cui poter formulare una decisione

La disponibilità dei dati è in costante aumento dato che, oltre alle statistiche tradizionali (che non sono mai troppe), siamo da tempo entrati nel mondo degli open data e dei big data. Il volume di dati disponibili cresce ma non sempre cresce di pari passo la nostra capacità critica di distinguere le fonti di dati “buone” da quelle “cattive” benché diventi sempre più un’esigenza imprescindibile aumentare le proprie capacità di estrarre informazione dai dati con cui entriamo in contatto.

Di questo e di come dare una corretta forma grafica ai dati in cui ci imbattiamo, ho parlato durante l’evento Rinascita Digitale, formazione a distanza per ripensare al futuro. Il video del mio intervento è disponibile qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.