il grafico del mese

Inflazione, inflazione e ancora inflazione

Adesso l’inflazione fa notizia: sono passati tanti anni nei quali il dato dei prezzi non interessava più. Da qualche mese non si parla di altro e anche giustamente. L’inflazione in Italia e in Europa è in larga parte dovuta all’aumento dei prodotti energetici. A luglio la variazione annuale dei prezzi è +7,9% mentre la componente di […]

Continue Reading...

swdchallenge

Decluttering

Si chiama decluttering l’attività di ripulire i grafici da tutti quegli elementi non necessari e anzi addirittura dannosi affinché la comunicazione sia veramente efficace. Questa attività è molto importante nella datavisualization e per questo la sfida di febbraio di @storywithdata proponeva di fare un esercizio di ripulitura di un grafico. Io ho scelto le variazioni […]

Continue Reading...

il grafico del mese

Il coefficiente di correlazione lineare e l’inflazione

Il coefficiente di correlazione lineare è un indice che esprime la relazione di linearità tra due grandezze. Il coefficiente ha un valore compreso tra +1 e -1, dove: +1 corrisponde alla perfetta correlazione lineare positiva   0 corrisponde a un’assenza di correlazione lineare -1 corrisponde alla perfetta correlazione lineare negativa. Ho provato a calcolare l’indice […]

Continue Reading...

swdchallenge

Cheers to the holidays!

La sfida di Storytelling with data del mese di dicembre riguarda le feste natalizie e io mi sono cimentato con i dolci. I dolci tipici natalizi più diffusi in Italia sono il Panettone e il Pandoro. Il Panettone ha vinto nettamente su quale dei due sia il più richiesto sul web (Dati di Google Trend […]

Continue Reading...

attualità

A proposito delle differenze di genere

Lo scorso 10 marzo Istat ha presentato il Rapporto sul Benessere e Sostenibile (BES). I dati contenuti nel rapporto sono un’autentica miniera per chi vuole raccontare l’Italia di oggi e le sue trasformazioni. Dopo aver parlato delle differenze di genere l’8 marzo, ho selezionato tre data set che raccontano come alcuni aspetti delle differenze di […]

Continue Reading...

attualità

Senza dati sei solo una persona con un’opinione

Osservando la curva dei contagi giornalieri in Italia, si vede come il forte incremento sia iniziato alla fine di settembre. Considerando che la scuola ha riaperto il 15 settembre, appare molto probabile che questi eventi siano fortemente correlati. Purtroppo non ci siamo dotati di un adeguato strumento di tracciatura dei contagi. Non riusciamo a sapere […]

Continue Reading...

swdchallenge

SWD challenge August 2020 – make a perfect pie!

La sfida di Storytelling with data riguarda i grafici a torte. Non sono un tifoso di questo tipo di grafici, perchè credo che quasi sempre si possa trovare un’alternativa ma ci ho provato volentieri. Ho costruito una serie di torte per rappresentare la composizione della popolazione di Firenze tra italiani e stranieri dal 1996 al […]

Continue Reading...

attualità

Fase 2

Quando si legge una notizia proveniente da qualunque parte del mondo e si vedono citati indicatori quali il tasso di disoccupazione, le variazioni del prodotto interno lordo, l’indice dei prezzi al consumo o il tasso di fecondità, sappiamo più o meno sempre di cosa stiamo parlando. Chi non lo sa con poco sforzo può trovare […]

Continue Reading...

formazione

Perchè i dati sono importanti?

«Senza dati sei solo un’altra persona con un’opinione» (W. Edwards Deming) In qualunque organizzazione sociale, sia essa un’azienda, un ente pubblico o una famiglia, bisogna prendere decisioni, ogni giorno, alcune banali, alcune di vitale importanza; per poter prendere le migliori decisioni diventa determinante disporre di due elementi fondamentali: dati di qualità da poter analizzare qualcuno […]

Continue Reading...

il grafico del mese

Febbraio 2020 – I centenari in Italia

Uno degli effetti dell’invecchiamento della popolazione è l’aumento di coloro che raggiungono e superano i 100 anni di età. Fino a non molti anni fa, quando la notizia di un nuovo centenario trovava spazio anche sui quotidiani mentre ora non è più una notizia così rara. Nel grafico seguente riporto il numero dei centenari in […]

Continue Reading...