il grafico del mese

8 marzo

8 Marzo 2021

Per celebrare la festa della donna ecco due serie storiche su come vanno le cose in Italia. Le donne si laureano di più e il divario è in aumento: nel 2004 la differenza di genere era minima, poco più di cento mila mentre nel 2019 è 947 mila. Se però guardiamo il tasso di occupazione le cose vanno meno bene e le donne partecipano ancora troppo poco al mercato del lavoro. Ma attenzione: questa partecipazione dal 2004 al 2019 è in crescita. E’ una crescita lenta che comunque è arrivata nel 2019 a superare per la prima la quota del 50% del tasso di occupazione. E’ probabile che l’emergenza sanitaria non aiuti, lo si verificherà con i dati definitivi del 2020, ma la tendenza è chiara e sembra inesorabile.

Tasso di occupazione e numero di laureate e laureati per genere. Italia anni 2004 – 2019

Tasso di occupazione e numero di laureati per genere
fonte: elaborazione su dati Istat

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.